In vista della sua seconda partecipazione come opinionista al GF Vip, Sonia Bruganelli ha svelato alcuni retroscena su Signorini.

Durante la sua partecipazione alla sesta edizione del GF Vip Sonia Bruganelli ha avuto un battibecco con Alfonso Signorini in diretta tv e, a seguire, aveva addirittura lasciato temporaneamente lo studio. Al Corriere della Sera la conduttrice ha svelato per la prima volta che quella discussione sarebbe servita a lei e Signorini per saldare ulteriormente il loro rapporto.

“La litigata con Alfonso Signorini? Mi aveva tolto la parola di malo modo. Quel litigio ci ha avvicinato. Ho scoperto una persona simile a me: ha una fragilità nascosta dall’essere eccentrico, sembra spietato, ma è un tenerone”, ha dichiarato la moglie di Paolo Bonolis, che ha anche svelato perché ha accettato di prendere parte allo show per la seconda volta.

Sonia Bruganelli
Sonia Bruganelli

Sonia Bruganelli: la verità sulla lite con Signorini

Sonia Bruganelli sta per tornare al GF Vip nel ruolo di opinionista e, a quanto pare, il fatto di avere al suo fianco Orietta Berti (e non più Adriana Volpe) avrebbe contribuito alla sua decisione.

“Avevo detto che non avrei mai rifatto il GF Vip. Ora è diverso. Sarò con Orietta Berti: l’ammiro e la stimo, non si prende sul serio, come me. La proposta è arrivata in un momento per me difficile. I ragazzi che diventano grandi, le dinamiche di coppia che cambiano, il famoso nido vuoto… Avevo bisogno di leggerezza: al Grande Fratello Vip devo solo farmi truccare e guardare in vasca il Day Time prima della puntata”, ha confessato la conduttrice, che in più d’un occasione non ha mancato di scagliare delle frecciatine infuocate contro la sua ex collega.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 02-09-2022


Cristina Chiabotto in forma perfetta a 2 mesi dal parto: le foto in bikini

Lo sfogo di Gianfranco Vissani: “Bolletta da 16.500 euro, se vogliono farci chiudere lo dicano”