Paolo Brosio ha rotto il silenzio in merito a quanto affermato da Papa Francesco sulla castità prima del matrimonio.

In occasione dell’Incontro mondiale delle famiglie, Papa Francesco ha scritto il documento “Itinerari catecumenali per la vita matrimoniale” dove ha parlato anche dell’importanza della castità prima del matrimonio. Sulla questione si è espresso anche Paolo Brosio, fervente cattolico, che a Adnkronos ha detto: “Siamo tutti peccatori anche io ho ceduto al peccato io non vengo dal mondo della Chiesa perciò è ovvio che ho difficoltà ad attuare quello che dice il Papa, ma ho sempre cercato di coinvolgere le mie fidanzate verso un cammino di fede. Poi ovvio che non ci sono sempre riuscito”.

Paolo Brosio
Paolo Brosio

Paolo Brosio: il voto di castità

In passato Brosio ha confessato di esser rimasto casto per due anni (prima di incontrare Marialaura De Vitis) per un voto fatto alla Madonna.

Il giornalista è tornato a ribadire la sua posizione in queste ore, in un’intervista ad Adnkronos, dove ha espressamente detto di essere d’accordo con le parole del Papa, pur non essendo riuscito a metterle in pratica. Proprio in merito alla sua ex – con cui avrebbe rotto il voto di castità – Brosio ha infatti affermato: “Con lei abbiamo inizialmente intrapreso un percorso di fede poi lei non ce l’ha fatta perché era arrabbiata con Dio per la perdita del padre avvenuta quando aveva appena 8 anni perciò non è stato facile”.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 16-06-2022


Jane Alexander: “Festeggio, sono 3 anni che non bevo”

Giulia De Lellis è di nuovo positiva al Covid: “Ho passato le ore peggiori della mia vita”