Dopo lo schiaffo di suo marito Will Smith a Chris Rock, Jada Pinkett ha postato il suo primo messaggio via social.

Durante la notte degli Oscar Will Smith è salito sul palco e ha assestato un pugno a Chris Rock, che aveva fatto una battuta sulla testa rasata di sua moglie Jada Pinkett (la quale ha ammesso di soffrire di alopecia). Nelle ultime ore l’attrice – che non ha commentato la vicenda – ha postato sui social un messaggio che ha a che fare con la guarigione dalla malattia e in molti le hanno chiesto di esprimersi in merito a quanto accaduto durante la notte degli Oscar. “Questa è la stagione della guarigione”, ha scritto, “e io sono qui per questo”.

https://www.instagram.com/p/CbsOBj6rzUB/?utm_source=ig_embed&ig_rid=ca659271-5d97-49e1-b020-3d4f0bd0e2d6

Jada Pinkett: le scuse di Will Smith a Chris Rock

Nelle ultime ore sui social è apparso anche un messaggio di Will Smith, che ha deciso di chiedere ufficialmente scusa per quanto accaduto. Sua moglie Jada Pinkett, a quanto pare, non ha ritenuto di dover commentare pubblicamente la questione (ma in tanti sperano di saperne presto di più).

“Vorrei scusarmi pubblicamente con te, Chris. Ho esagerato e mi sono sbagliato. Sono imbarazzato e le mie azioni non erano indicative dell’uomo che voglio essere. Non c’è posto per la violenza in un mondo di amore e gentilezza. Vorrei anche scusarmi con l’Academy, i produttori dello spettacolo, tutti i partecipanti e tutti coloro che guardano in tutto il mondo. Vorrei scusarmi con la famiglia Williams e la mia famiglia di King Richard. Mi dispiace profondamente che il mio comportamento abbia macchiato quello che è stato un viaggio altrimenti stupendo per tutti noi. Sono un lavoro in corso”, ha scritto l’attore nel suo post via social.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 30-03-2022


Donatella Versace, l’incontro con Britney Spears: “Se sto disegno l’abito da sposa? Forse…”

Jim Carrey contro Will Smith: “Disgustato! Io avrei denunciato per 200 milioni!”