Will Smith ha chiesto ufficialmente scusa a Chris Rock per il pugno a lui assestato durante la notte degli Oscar.

Will Smith si è scusato pubblicamente per il suo comportamento alla notte degli Oscar, quando ha generato scalpore assestando un pugno in pieno volto a Chris Rock per una battuta su sua moglie, Jada Pinkett Smith.

La violenza in tutte le sue forme è velenosa e distruttiva. Il mio comportamento agli Oscar di ieri sera è stato inaccettabile e imperdonabile”, ha scritto l’attore in un post via social, e ancora: “Le battute a mie spese fanno parte del lavoro, ma una battuta sulle condizioni mediche di Jada era troppo da sopportare e ho reagito emotivamente (…) Vorrei scusarmi pubblicamente con te, Chris. Ho esagerato e mi sono sbagliato. Sono imbarazzato e le mie azioni non erano indicative dell’uomo che voglio essere. Non c’è posto per la violenza in un mondo di amore e gentilezza.”

Will Smith: le scuse a Chris Rock

Mentre si vociferava che l’Academy fosse intenzionata a ritirargli l’Oscar, Will Smith ha pubblicato un lungo post di scuse nei confronti di Chris Rock, a cui ha dato un pugno in pieno volto durante la notte degli Oscar a causa di una sua battuta nei confronti della moglie, Jada Pinkett.

Il gesto è stato ampiamente condannato dall’Academy e dagli organizzatori dell’evento e se Rock avesse sporto denuncia le conseguenze per l’attore avrebbero potuto essere molto gravi. Al momento non è dato sapere se la vicenda avrà ulteriori sviluppi.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 29-03-2022


Tensione alla notte degli Oscar: Will Smith ha dato un pugno a Chris Rock

Harry e Meghan assenti alla commemorazione del principe Filippo: la frattura con la Royal Family è insanabile