Nel giro di pochi giorni, Francesco Oppini sembra aver perso il lume della ragione. Dopo aver mostrato davanti alle telecamere del Grande Fratello Vip 5 alcune delle strategie adottate per comprendere i gusti del pubblico, il figlio di Francesco Oppini ed Alba Parietti si è lasciato andare ad alcune frasi realmente, realmente infelici. Protagoniste delle parole choc, già virali sul web, due inquiline della quinta edizione del programma: Dayane Mello e Flavia Vento.

La frase choc su Dayane Mello, pronunciata circa due settimane fa in una conversazione con Tommaso Zorzi, è stata oggetto di discussione anche nella scorsa puntata di Live – Non è la d’Urso. “A Verona la violentano, ma in senso buono“, si sente dire il ragazzo in un video che velocemente ha raccolto un’innumerevole quantità di critiche su Twitter ed Instagram. “Ma vi sembra accettabile? A me sembra la cosa più grave detta al GFVIP quest’anno”, scrive un utente su Twitter, alludendo alle squalifiche di altri concorrenti, espulsi per questioni di minor conto.

Oltre che duro nei confronti della modella sudamericana, Francesco Oppini ha destato polemiche anche per le frasi indubbiamente truci rivolte a Flavia Vento. Uscita in tempi record dalla casa del Grande Fratello Vip, tuttavia pare essere rimasta impressa nella testa al concorrente:

È una che rischi di ammazzare di botte… Guarda che, quelle così, io credo che ad alcuni uomini facciano venire voglia di alzare le mani.

Francesco Oppini, frasi choc al GF Vip per Flavia Vento e Dayane Mello: la furia di Alba Parietti

A redarguire da lontano Francesco Oppini ci ha pensato la mamma Alba Parietti, che non giustifica minimamente le frasi pronunciate dal figlio, ancor più dura e critica dell’ex compagno Franco. L’attore milanese, infatti, interpellato da Barbara d’Urso a Live – Non è la d’Urso, ha preso sì le distanze dal figlio, tirando però in ballo la necessità di analizzare il contesto in cui le parole criticate erano state pronunciate. Ecco le sue dichiarazioni su Instagram:

Ragazzi tagliamo corto. Se Francesco ha fatto realmente battute da bulletto da bar sulle donne (venute male) e ha offeso due signore per il gusto della battuta, non importa quale fosse il contesto. O da dove sono scaturite o il momento, il tono ecc. Perché sono frasi infelicissime che non si dicono e offendono le donne in generale e toccano temi su cui non si deve affatto scherzare. Mai! Deve chiedere scusa. Non mi dissocio da Oppini, ma mi amareggio moltissimo con lui. Sono battute, certo. Sono state fatte sotto stress di chi viene ripreso 24 ore su 24. Di sicuro non dette con cattiveria o dolo, ma venute malissimo. […] Il contesto e il tono scherzoso non sono alibi sufficienti, soprattutto se siamo presi ad esempio. Parliamo in televisione, a tanta gente, anche se in condizioni particolarmente difficili, passa comunque un messaggio troppo importante.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Televisione Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più