Stasera, sabato 31 ottobre 2020, si festeggia la notte di Halloween anche nella casa del ‘Grande Fratello Vip’. A Tommaso Zorzi e Stefania Orlando, sono capitata, per scelta degli autori, i vestiti i costumi delle gemelle di Shining.

L’influencer, nonostante non abbia mostrato contrarietà nell’indossare quell’abito di scena, è scoppiato in lacrime perché quel travestimento gli ha portato in mente gli anni dell’adolescenza in cui è stato vittima di bullismo. L’ex protagonista di ‘Riccanza’ si è sfogato, a lungo, in giardino, con l’ex moglie di Andrea Roncato:

Zorzi: “Non è il vestito, ma quando sono uscito e gli altri hanno riso, mi ha riportato in mente quando camminavo per i corridoi a scuola e ridevano di me”.

Orlando: “Secondo me la gente non si rende conto del dolore che, ancora oggi, tanti ragazzi devono sopportare. Tutte quelle persone che sono fuori dagli schemi e che, poi, sono i migliori. Tu sei il migliore. E’ facile prendersi gioco dei più deboli. Oggi è oggi. Tu sei una persona che dà tanto. Non farti più sovrastare. Non devi. Non te lo meriti. Amore tu devi essere fiero di te, sono gli altri che si devono vergognare, non permettere a questi ricordi di rovinarti nemmeno 1 minuto della tua vita”.

Da sottolineare, invece, il fatto che la new entry, Paolo Brosio si è rifiutato di mascherarsi dal personaggio affidatogli dalla produzione.

Tommy, con l’inseparabile amico Francesco Oppini, ha cercato di gettare acqua sul fuoco:

Zorzi: “Una sbronza stasera che loro se la ricordano per tutte le stagioni a venire”

Oppini: “Anche io”

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Leggi tutto