Ospite a Storie Italiane Antonino Spinalbese ha parlato per la prima volta della malattia autoimmune di cui ha scoperto di soffrire.

Pur non facendo direttamente il nome della malattia di cui soffrirebbe, Antonino Spinalbese – ex compagno di Belen – è stato ospite a Storie Italiane, dove ha parlato approfonditamente della sua situazione e di come avrebbe imparato a gestire la sua salute dopo la triste scoperta della patologia.

“Diciamo che ho il pancreas di un anziano e come la maggior parte delle malattie autoimmuni molte volte vengono scaturite da se stessi. Forse era proprio il momento di ricominciare da me. All’inizio è stato difficile perché ero con le flebo e non potevo mangiare nulla, era l’unico modo per non fare passare il cibo per il pancreas e poi piano piano ho iniziato con i carboidrati. Con l’alimentazione riesco a vivere normalmente”, ha dichiarato l’hair stylist, e ancora: “Più il tempo passava e più il dolore aumentava, mi sono spaventato perché essere padre non è subito capibile, c’è bisogno di tempo. Pensare di fare vivere un momento futuro di difficoltà a mia figlia…”

Antonino Spinalbese: la malattia

Antonino Spinalbese è stato ospite a Storie Italiane, dove per la prima volta ha parlato approfonditamente della malattia autoimmune che ha scoperto di avere dopo il suo addio a Belen (e infatti di recente la stessa showgirl argentina ha ammesso di non essere a conoscenza della patologia di cui soffrirebbe Antonino).

Oggi l’hair stylist sembra aver ritrovato la serenità dopo l’addio della bella argentina che, nel frattempo, sarebbe tornata insieme all’ex marito, Stefano De Martino. I due a quanto pare hanno mantenuto rapporti pacifici solo per il bene della figlia, Luna Marì, rimasta a vivere con Belen.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 15-04-2022


Carlotta Dell’Isola è pronta a sposare Nello: chi sarà presente alle nozze

Ilary Blasi becca il figlio Christian in camera della sorella: “Cosa state facendo?”