Silvia Slitti ha accusato Ambra Angiolini di aver occupato il suo appartamento. I legali dell’attrice sono intervenuti sulla questione.

Nelle ultime ore si è diffusa a macchia d’olio sui social una notizia riguardante Ambra Angiolini che, stando a quanto rivelato dall’event planner Silvia Slitti al quotidiano Domani, sarebbe rimasta nel suo appartamento di Milano nonostante il contratto d’affitto fosse stato registrato da lei e da Massimiliano Allegri fino a giugno 2022. La questione ovviamente ha sollevato un polverone sui social e i legali dell’attrice sono scesi in campo in sua difesa affermando che le notizie in circolazione rappresentino una grave “lesione della privacy e dell’onorabilità di Ambra Angiolini”.

Ambra Angiolini
Ambra Angiolini

Ambra Angiolini: gli avvocati

Intervistata da Selvaggia Lucarelli per il quotidiano Domani, Silvia Slitti ha svelato alcuni retroscena sull’appartamento che avrebbe affittato a Ambra Angiolini e al suo ex, Massimiliano Allegri, fino alla fine di giugno e che, contro ogni sua previsione, l’attrice finora non ha lasciato (nonostante il suo contratto sia scaduto ormai diversi mesi fa). Della vicenda si starebbero occupando gli avvocati e in tanti sono curiosi di sapere se Ambra Angiolini interverrà pubblicamente sulla questione. “E’ una brutta storia, ci sono di mezzo i legali, non sono abituata a fare casino sui social”, avrebbe dichiarato l’attrice a Selvaggia Lucarelli in merito alla vicenda.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 22-09-2022


Manuel Vallicella è scomparso: il fratello rompe il silenzio

Patrizia Rossetti contro Alex Belli: “Presuntuoso!”