Il ricordo della nonna e la commozione di Harry: con William di nuovo insieme come al funerale della mamma Diana.

Si è svolto nella giornata del 14 settembre a Londra il corteo funebre della Regina Elisabetta. Il feretro della Sovrana è stato spostato da Buckingham Palace a Westminster Hall, dove rimarrà per quattro giorni prima dei funerali che avverranno lunedì 19 settembre. Ad accompagnare il feretro erano presenti, in prima fila, i quattro figli della Regina, e subito dietro i due nipoti: William e Harry. I due fratelli erano già apparsi insieme per salutare la folla di fronte al castello di Windsor, e molti si erano domandati quale fosse ora il loro rapporto.

Durante il corteo William era vestito, come il padre Re Carlo III, con la divisa della Royal Air Force. Harry invece era in abiti civili, in seguito alla sua decisione di allontanarsi dai ruoli reali all’inizio del 2020. Una scena molto simile a quella che i due fratelli hanno dovuto affrontare 25 anni fa, dopo la morte della loro madre Diana Spencer. Il ricordo per l’amatissima nonna ha portato inoltre Harry a commuoversi molto durante il corteo, e ha cercato supporto nella moglie Meghan.

Harry e Meghan per mano all’uscita da Westmister Hall

Un gesto che in molti hanno definito irrispettoso del contesto e parecchio fuori luogo. All’uscita da Westmister Hall Harry e Meghan sono stati visti mentre si teneva per mano. Un gesto che va contro i protocolli della situazione. Probabilmente Harry, molto scosso e turbato dalla morte della nonna e dal ricordo della madre Diana, ha voluto cercare un contatto con la moglie per un supporto emotivo. E in realtà, non essendo più membri della famiglia reale, la coppia non ha più l’obbligo di seguire i vari protocolli reali.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 15-09-2022


Re Carlo licenzia centinaia di dipendenti di Clarence House

Ryan Reynolds perde una scommessa e… si salva la vita