Vittorio Sgarbi è tornato a scagliarsi contro sua figlia Evelina, che ha rifiutato di fare i provini per il GF Vip 7.

Vittorio Sgarbi ha tuonato contro sua figlia Evelina, che ha rifiutato di entrare al GF Vip 7 nonostante lui la reputasse per lei una grande occasione. “Quando guadagni dei soldi, è sempre moralmente giusto”, ha detto il critico d’arte al Corriere della Sera, e ancora: “Per una come lei che frequenta l’ambiente della moda, anche sfiorare il mondo dello spettacolo le avrebbe fatto comodo, si faceva conoscere. Si pagava i conti. E non veniva a mettere in croce me per farsi comprare una borsa di Dior da 2800 euro”. 

Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi contro Evelina Sgarbi

Evelina Sgarbi ha rifiutato un posto nella casa del GF Vip non ritenendo il programma “degno di lei”. A quanto pare la questione ha mandato su tutte le furie suo padre, Vittorio Sgarbi, che ha anche confessato di non aver parlato con lei per diversi mesi proprio a causa della vicenda. “Temeva la pubblicità negativa, le chiacchiere, non le sembrava un programma degno di lei. Balle, se una ha un carattere forte sa come difendersi, anche in un ambiente degradato, altrimenti significa che non ha una gran considerazione di sé”, ha tuonato Sgarbi, rivelando anche che sua figlia le avrebbe chiesto 2800 euro per una borsa firmata.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 05-08-2022


Carlotta Dell’Isola in crisi a due mesi dalle nozze: “Sento il bisogno di allontanarmi”

Loredana Bertè, fan sul treno commossa fino alle lacrime: “Quando il karma ti ripaga!”