Valentina Nappi, tra le icone italiane nel mondo per i suoi successi nei film per adulti, sta facendo discutere per le sue posizioni contro i No Vax. L’attrice del cinema a luci rosse si rifiuta di girare una scena con colleghi non vaccinati per non mettere a repentaglio la sua vita:

Ho rallentato, ma perché i set non devono essere sicuri? Se fossi un produttore chiederei il Green Pass, perché in caso di contagio dovrei pagare a tutti l’hotel per la quarantena. Invece pure nel porno esistono i No Vax.

[ghshortpost id=236430 title=”Denis Dosio replica alle critiche per la foto con Matteo Salvini (video)” layout=”post_inside”]

La frecciatina a Matteo Salvini

La pornoattrice, amatissima dai suoi fan, ha sferrato un nuovo attacco nei confronti del leader della Lega, Matteo Salvini, contestato per essersi mostrato, in occasioni pubbliche, senza indossare la mascherina

Anche lui, ma non solo. Certo non capisco perché non venga multato, mentre un ragazzo a Noto deve pagare 10 mila euro per aver mostrato il sedere.

La star del porno, in queste dichiarazioni, fa riferimento all’attore hard, Fabrizio Santamaria che si è fatto immortalare con i glutei di fuori sulla scalinata della Cattedrale di Noto suscitando l’indignazione dell’opinione pubblica. Il 37 enne milanese è stato denunciato e costretto a pagare una salatissima multa.

Il parere sui virologi

Valentina Nappi, durante l’intervista, ha commentato l’onnipresenza, da oltre un anno, dei virologi in tv su come arginare l’epidemia da Covid-19:

Burioni fa battute infelici, ma è umano perdere la pazienza coi No Vax. Mi piace la Capua, perché ha una bella storia e non sbrocca mai.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 25-08-2021


Barbara d’Urso ricorda la mamma Vera Pentimalli: “Sempre con me” (foto)

Al Bano e Romina Power: “Basta con le speculazioni sul nome di Ylenia”