Dopo essersi confrontato con Lucrezia, Armando riceve dei palloncini con alcune frasi scritte sopra e dedicata a lui nella puntata di oggi di Uomini e Donne.

“Mi piace la speranza, è un sentimento testardo come me” o “A ciò che gli altri pensano di te è un problema loro” tra le dichiarazioni riportate.

Entra, per lui, Sara. Il cavaliere ringrazia la donna: “Grazie, sono bellissimi”.

La donna ha scelto questo omaggio per esprimere il suo interesse nei confronti dell’uomo:

“So che ti sembra strano questo gesto ma sono frasi che appartengono a me. Hai interrotto la mia conoscenza senza conoscermi a fondo. Siamo molto più simili di quanto tu possa pensare. Ho tentato di avere un confronto con te ma sono arrivata a un punto in cui non ce la faccio più. Ti penso ogni giorno, sei un pensiero fisso.  Stanotte non ho chiuso occhio ma penso che nella nostra uscita ci siamo trasmessi tanto. Sono qui per dirti  che mi sono innamorata di te. Sono felice di aver raccontato quello che penso di te. In guerra si vince o si perde ma sono disposta anche a perdere”

La donna sottolinea l’importanza dell’abbraccio e del bacio sul collo durante la loro esterna.

“Ti fa onore come persona. Non è successo nulla di che, quella sera. Abbiamo parlato, siamo stati bene. E’ nato un bene. Lei è stata molto presente nei messaggi. Erano tanti, anche abbastanza forti. Non me li spiegavo proprio perché eravamo usciti una volta. Non ho mai avuto la presunzione di chiederle se era innamorata di me ma, secondo me, Sara, può darsi che sei più matta di me… tu non sei sbagliata, sono io che mi dirigo verso un altro tipo di donna. Io ti prenderei in giro nel continuare… E’ uno strazio per me dirti “No”…

Sara ha il rimpianto di non aver tirato fuori la persona che è.

“Hai conosciuto una Sara non vera… volevo farmi conoscere, tutto qua. Potevi dirmi Sì, ti ho conosciuto ma non vai bene. Hai chiesto il mio numero per un approccio estetico, io magari mi sono rapportata a te senza dire niente di me. Si parlava nelle telefonate ma io mi aspettavo un finale diverso e quando mi hai detto “Sei un’amica” mi è crollato il mondo. Mi dispiace tu non voglia conoscermi a fondo… Magari vuoi conoscere un altro tipo di donna però poi non ti lamentare e non ti accanire”

I due ballano insieme. Lui commosso, lei anche.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto