parliamo diGrande Fratello Vip

Selvaggia Roma, ospite, stasera, domenica 20 dicembre 2020 di ‘Live non è la d’Urso’, ha chiarito alcuni punti in sospeso con l’ex fidanzato Francesco Chiofalo e il papà Abib (che, a suo dire, l’avrebbe abbandonata dall’età di 15 anni). L’ex protagonista di ‘Temptation Island’ conferma la propria versione dei fatti (Qui, il video):

Selvaggia (rispondendo a Chiofalo): Ovviamente, pur di venire in televisione, deve dire e strafare ogni cosa. Francesco non alberga nei miei pensieri da tanti anni. Ho spiegato che fino ai 15 anni mio padre l’ho vissuto poco e niente. Il nostro apporto è sempre stato altalenante. L’abbandono è non avere un punto fisso, una persona su cui contare, lui non c’è stato. Ho sofferto davvero tanto. Lui è stato chiamato da mia madre perché mio padre sapeva che lui era una persona un po’ aggressiva”.

Chiofalo, qualche ora prima della messa in onda del programma, ha registrato un video messaggio di risposta:

Chiofalo: “A me piace chiamarti Sabrina e non con il nome che ti sei inventata […]. Io tuo padre lo conosco e vissuto più volte. Anche i miei genitori sono pronti a metterci la faccia. Questa cosa è completamente inventata. Se è vero che tu sei stata abbandonata a 15 anni perché non ti sottoponi alla macchina della verità.

Roma: “Sono sei anni che l’ho lasciato, perché deve intromettersi? Io ho solo detto che ho avuto delle mancanze e che ci ho sofferto, da 15 anni ho visto mio padre molto poco e ci sono stato male”.

L’ex gieffina, poi, ha avuto un incontro chiarificatore con il padre:

Abib: “Addirittura ti ho abbandonato io”.

Selvaggia: “Lo sai quanto ci sono stata male, quanto abbiamo discusso a telefono. Non c’eri mai quanto mi serviva qualcosa. Non ci siamo mai più visti”.

Abib: “Mi ha dato troppo fastidio. Tua nonna ci è rimasta male. Quando ti cerco non ci sei mai. Io ti chiamo sempre, tu nemmeno mi rispondi a telefono”.

Selvaggia: “A me non serve una telefonata, ci sono stata male. Non siamo mai stati una giornata insieme. Come faccio ad avere un rapporto con te se abbiamo sempre discusso? Ho visto più le tue assenze che le tue presenze. Ho visto di più le tue spalle. Una volta hai sbagliato l’età del compleanno”.

Abib: “Non sono perfetto. C’è sempre stata una scintilla tra me e te. Tu stai esagerando un po’ troppo con me”.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Leggi tutto