Raoul Bova a Verissimo: “I miei figli hanno iniziato a volersi bene”

Raoul Bova e Rocio Munoz Morales, insieme a Verissimo oggi sabato 24 ottobre 2020, raccontano le gioie dell’essere genitori

Raoul Bova, ospite, oggi, sabato 24 ottobre 2020, di ‘Verissimo, ha parlato, per la prima volta, del suo ruolo di papà. L’attore, 50 anni il prossimo agosto, e Rocío Morales, 32, sono genitori di due bambine: Luna, quasi 5 anni, e Alma, quasi 2 anni. Fino a poco fa le due sorelle non avevano rapporti con i figli maggiori avuti da Bova con l’ex moglie, Alessandro Leon e Francesco (Qui, il video).

“Ho nuotato per tanti anni controcorrente, perché tutti si aspettavano da me un intervento più deciso, invece ho lasciato i miei figli liberi di decidere e vivere la propria interiorità e sentimenti senza imposizioni. Pian piano hanno cominciato da soli a voler incontrare le loro sorelle e hanno iniziato a volersi bene. Questa è stata la mia testardaggine contro tutto e tutti”.

Ha ricordato, inoltre, i due anni difficili che ha attraversato per la morte di entrambi i genitori. In particolare, il papà Giuseppe è stato il suo primo fan, colui che contava i secondi in piscina durante la sua carriera agonistica da nuotatore:

“A distanza di tempo, ho capito quanto mi avevano dato di più di quello che pensassi. si sono completati, amati. Sono stato un figlio fortunato. Ognuno mi ha dato la forza, la stabilità, il rispetto delle regole, la spensieratezza, la leggerezza. Mi hanno dato cose diverse e riempito tantissimo. A distanza di tempo, ho capito, quanto le parole non dette, gli abbracci, le carezze, ti mancano davvero tanto”.

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Verissimo

Tutto su Verissimo →