La terapista di Johnny Depp e Amber Heard è intervenuta in aula durante il processo che vede protagonisti i due attori.

Il processo che vede protagonisti Johnny Depp e Amber Heard continua a tenere il mondo con il fiato sospeso e, durante l’ultima seduta in aula, sono intervenutel’ex terapista della coppia e la sorella dell’attore. La terapista Laurel Avis Anderson ha confessato che, secondo lei, sarebbe stato evidente un quadro di abusi reciproci tra i due attori. “Lei aveva uno stile di conversazione tipo martello pneumatico, era sempre su di giri. Lui faticava a tenere quel ritmo”, ha dichiarato (stando a quanto riporta Vanity Fair).

Johnny Depp Amber Heard
Johnny Depp Amber Heard

Johnny Depp contro Amber Heard

I rapporti tra Johnny Depp e Amber Heard sono degenerati a tal punto che i due si sono pubblicamente denunciati per abusi e violenza reciproca e il loro divorzio – uno dei più costosi di Hollywood – è stato seguito da un controverso processo.

Durante l’ultima udienza in aula hanno testimoniato la terapista della coppia e la sorella di Depp, Christi Dembrowski, che ha dichiarato come la Heard avesse in un caso insultato l’ex marito rivolgendosi a lui come “vecchio grassone” e dicendosi stupita che Dior lo avesse scelto come testimonial. “Gli disse che non aveva stile, è stata offensiva. Lo ha insultato più volte”, ha dichiarato la sorella di Depp in aula. Come andrà a finire la vicenda?

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 15-04-2022


Rihanna tradita da Asap Rocky: “Hanno rotto a poche settimane dalla nascita del figlio”

Le star di Hollywood che non sapevi fossero parenti: di chi si tratta