Il Principe Harry ha firmato il suo Memoriale: preoccupazione tra la Royal Family

Il Principe Harry firma la sua autobiografia, non autorizzata dalla Royal Family. In uscita nei primi mesi del 2022. Parlerà anche di Lady D.

A lanciare l’ultima indiscrezione sul Principe Harry è stato il magazine People. I giornalisti di gossip della rivista, infatti, assicurano che il secondogenito d’Inghilterra abbia pronto un Memoriale di prossima pubblicazione. Sì, il Principe Harry avrebbe firmato un’autobiografia in uscita in libreria tra pochi mesi e da qui scaturirebbe la preoccupazione della Royal Family.

Harry, marito di Meghan e più di recente sotto gli occhi indiscreti del mondo proprio per la sua ostica relazione con la Famiglia Reale, sarebbe dunque tornato a far parlare di sé per un nuovo atto completamente inaspettato. A pubblicare la sua biografia sarà la Penguin Random House e a quanto pare il libro dovrebbe uscire in commercio già nei primi mesi del 2022.

Sempre secondo quanto ripotato da People, il libro racconterà in ordine cronologico gli aneddoti più interessanti della vita di Harry, infanzia compresa. Non mancheranno i riferimenti a mamma Lady Diana e People assicura che rivelazioni inedite verranno pubblicate dal Principe Harry in questo caso. Tra gli avvenimenti certi raccontati nel Memoriale del Principe Harry anche il suo periodo in guerra.

In ultimo, non mancheranno i riferimenti a Meghan Markle, che quasi all’improvviso è riuscita a conquistare il cuore del Principe e a sposarlo. Certamente, nel Memoriale di Harry non mancherà un capitolo dedicato al trasferimento della sua famiglia oltre oceano. Harry e Meghan infatti hanno preferito seguire le orme di Edoardo VIII.

A tal proposito sempre più intense si fanno le preoccupazioni della Famiglia Reale, che non ha autorizzato la biografia di Harry e che ne teme i contenuti. Dal canto suo, il Principe Harry avrebbe dichiarato che con quel libro si presenterà al mondo per l’uomo che è. L’intero ricavato dalla pubblicazione del suo Memoriale verrà devoluto in beneficienza.