parliamo diFilippo Nardi

Filippo Nardi sarà uno dei dieci nuovi concorrenti che entreranno nella casa del Grande Fratello Vip, in questa seconda parte della quinta edizione del reality show di Canale 5 che, com’è ormai ufficiale, si protrarrà fino ai primi di febbraio.

La notizia è stata condivisa dal direttore di Nuovo e di Nuovo TV, Riccardo Signoretti, attraverso il proprio profilo Instagram.

Gli appassionati del Grande Fratello, soprattutto i più “grandicelli”, si ricorderanno perfettamente che Filippo Nardi ha già partecipato al reality show di Canale 5, nel lontano 2001.

Filippo Nardi entrò nella storia del programma per un clamoroso sfogo causato dall’astinenza di sigarette perché, all’epoca, le sigarette venivano incluse nella spesa settimanale. La produzione del reality show, all’epoca, decise di accontentarlo, dandogli un pacchetto di sigarette per placare il suo eccessivo nervosismo. Nonostante ciò, dopo essersi scusato a causa del suo atteggiamento, Filippo Nardi si ritirò dal gioco dopo solo 13 giorni.

Di questo episodio, rimasero impresse tante esclamazioni: “Dove sono le sigarette?”, “Qui io ho le emozioni ‘Veri’!”, “O vi svegliate o me ne vado!”.

Dopo il GF, per Filippo Nardi iniziò una vera e propria carriera televisiva. Durante gli anni 2000, Nardi lavorò in molti programmi televisivi tra i quali Le Iene e il Festivalbar.

Nel 2018, il dj e conduttore di origini britanniche è tornato in tv dopo un lungo periodo di assenza, partecipando, come concorrente, alla quattordicesima edizione de L’Isola dei Famosi.

Anche in questo caso, il reality show gli ha portato fortuna perché Nardi, negli ultimi anni, ha avuto diverse esperienze televisive in programmi come Detto Fatto, NCC – Navigazione con conduttore, Domenica Live e il format reso disponibile sul web, Saranno Isolani.

Filippo Nardi, quindi, è pronto per fare ritorno nella casa del Grande Fratello, stavolta al Grande Fratello Vip, dopo più di 19 anni.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Leggi tutto