Bufera su Gianluca Vacchi a causa dello scandalo sulle denunce dei suoi dipendenti: i clienti Prime Video hanno chiesto la rimozione della sua serie.

Proprio mentre Prime Video rendeva disponibile Mucho Màs, la docuserie ispirata alla vita di Gianluca Vacchi, Mr Enjoy è stato travolto da uno scandalo di portata enorme: una colf e altri due suoi ex dipendenti lo hanno denunciato per vessazioni e sfruttamento. Vacchi al momento non ha replicato all’accaduto ma sui social sta circolando un video di alcuni suoi attuali dipendenti che hanno preso le sue difese. Intanto, sui social, numerosi clienti di Prime Video hanno chiesto l’immediata rimozione della docuserie su Mr. Enjoy minacciando di disdire i loro abbonamenti.

Gianluca Vacchi
Gianluca Vacchi

Gianluca Vacchi: bufera per la docuserie di Prime Video

I primi giorni della messa in onda di Mucho Màs sembravano aver regalato enormi soddisfazioni a Gianluca Vacchi, che sui social aveva condiviso alcuni dei messaggi entusiastici ricevuti dai fan che avevano già visto il prodotto Prime Video.

Dopo che la bufera delle denunce si è abbattuta su di lui, Mr Enjoy si è chiuso nel massimo riserbo e in tanti, in queste ore, stanno chiedendo che il programma venga rimosso al più presto, pena l’immediata disdetta degli account di centinaia di clienti Prime Video. Usando l’hashtag #VacchiOut un utente ha scritto su Twitter: “Ritirate subito il programma di Vacchi, un personaggio indegno e uno sfruttatore #VacchiOut”, mentre un altro ha aggiunto: “Toglietela quella schifezza di “documentario” su Vacchi. Ci state rimettendo parecchio e potrà solo andare peggio. Personalmente un altro paio di giorni vi do, dopodiché disdico.”

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 30-05-2022


Alessandro Preziosi: “Sono un miracolato, stipendio mensile di 3 persone per mezza giornata di lavoro”

Antonella Elia, il dramma: “Ho perso il mio bambino”