L’ex colf 44enne di Gianluca Vacchi avrebbe fatto causa a Mr Enjoy per sfruttamento e vessazioni subite sul luogo di lavoro.

Una delle colf che hanno lavorato per Gianluca Vacchi nella sua villa in Sardegna, ha accusato l’imprenditore di vessazioni e sfruttamento. La donna avrebbe lavorato ininterrottamente anche 20 ore al giorno e inoltre sarebbe stata umiliata – così come altri suoi colleghi – quando non avrebbe ballato a tempo o eseguito per filo e per segno le richieste dell’imprenditore, che addirittura avrebbe minacciato i suoi dipendenti di “multarli”, detraendo loro dei soldi dalla busta paga. La notizia è stata riportata dalla Repubblica, dove si legge che, qualora i domestici non avessero rispettato le richieste avanzate dall’influencer, “si sarebbe scatenata la rabbia di Vacchi che inveiva contro i domestici, lanciando il cellulare e spaccando la lampada usata per le riprese”.

Gianluca Vacchi
Gianluca Vacchi

Gianluca Vacchi denunciato dalla colf

Nuovi guai in vista per Gianluca Vacchi: una delle ex colf del famoso volto social – da lui licenziata perché si sarebbe rifiutata di firmare un contratto di riservatezza, stando a quanto riporta Fanpage – gli avrebbe fatto causa per vessazioni e sfruttamento.

La donna avrebbe raccontato alcuni particolari agghiaccianti sul periodo da lei trascorso in casa dell’imprenditore: turni di lavoro di oltre 20 ore e umiliazioni e vessazioni qualora gli ordini di Gianluca Vacchi non fossero stati eseguiti alla lettera. L’imprenditore romperà il silenzio in merito alla questione?

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 27-05-2022


Paola Di Benedetto e Rkomi si sono baciati? L’indiscrezione

Francesca De André, le foto shock dopo le violenze: “Mi vergognavo a mostrarle”