Enrica Bonaccorti ha preso le difese di Memo Remigi dopo il controverso caso di Jessica Morlacchi a Oggi è un altro giorno.

Enrica Bonaccorti è intervenuta pubblicamente sul caso che ha visto protagonista Memo Remigi, cacciato dalla Rai dopo aver palpato il lato B di Jessica Morlacchi. Enrica Bonaccorti ha condannato il gesto compiuto dal cantante ma ha anche preso le sue difese rispetto al linciaggio mediatico da lui subito.

“Il gesto di Memo è stato inopportuno e maschilista. Aggiungo che io mi sono sempre definita orgogliosamente femminista e che sono stata guardata male per questo da tutti gli uomini e purtroppo anche da tante donne. Eppure oggi non mi scaglio contro Memo, anche se lo rimprovero sia per il gesto che per le giustificazioni, arrampicate sugli specchi”, ha dichiarato a La Stampa.

Enrica Bonaccorti
Enrica Bonaccorti

Enrica Bonaccorti: il caso di Memo Remigi

Enrica Bonaccorti rappresenta una voce fuori dal coro rispetto all’opinione generale su Memo Remigi, colpevole di aver palpeggiato Jessica Morlacchi (mentre pensava di non essere inquadrato) a Oggi è un altro giorno. Secondo la Bonaccorti Remigi si è scusato male e non ha ammesso completamente la sua colpa o un profondo pentimento. Nonostante questo la giornalista ha affermato che secondo lei, a 84 anni d’età, Remigi non meriterebbe il trattamento a lui riservato dai social e dalla stampa in queste ore.

“Ha 84 anni, fa scherzi in continuazione, e battute che oggi non si dovrebbero più fare, ma non è un vecchio libidinoso come lo stanno descrivendo. Anzi, è un vecchio signore gentile che non merita di essere ricordato per questo, ma per “Innamorati a Milano””, ha dichiarato la Bonaccorti a La Stampa.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 31-10-2022


Elenoire Feruzzi: “Minacce e insulti dopo il GF Vip, mia madre è finita in ospedale”

Tommaso Stanzani: “Una nuova fiamma dopo Tommaso Zorzi”