Dayane Mello difende Tommaso Zorzi dalla scelta di Giulia Salemi (video)

Dayane Mello si confronta con Giulia Salemi dopo la scelta di non mandare l’amico Tommaso Zorzi alla finale del Grande Fratello Vip 5 (video)

Dayane Mello, ieri pomeriggio, all’interno della casa del ‘Grande Fratello Vip 5’, ha voluto indagare meglio sulla scelta di Giulia Salemi che ha preferito spedire al televoto per la finale Andrea Zelletta e Pierpaolo Pretelli piuttosto che l’amico storico, Tommaso Zorzi, che conosce da 6 anni. L’influencer ha cercato di fornire la propria versione dei fatti:

Salemi: “Tu e Tommaso dite che siete giocatori, che siete cinici e usate la strategia. Io e Pier non siamo così. Noi agiamo di cuore e non di altro. Ho fatto una scelta istintiva. Alla fine Tommy è mio amico fuori, ma dentro la casa forse mi ha dato di più Andrea e per questo ho salvato lui”

Mello: “A lui non piace che tu ripeti ogni volta che lui non ti cerca. Ti ha portata a Londra e voluta in un programma. Non può passare sempre come uno che non ti calcola. Devi misurare le parole quando parli, lo fai passare per str***o. Poi non penso che ti ha mai fatto credere di essere il tuo migliore amico”.

La prima finalista della quinta edizione del reality di Canale 5, ad oggi, fatica a comprendere questa decisione:

“Poi non mi è piaciuto il vostro gesto… so che voi avete la vostra protezione, ma adesso mi spiego. Io da 4 mesi sento che ripetete ‘oddio Tommaso Zorzi quanto è bravo’, ‘Tommaso che bello’. Poi nel momento di salvarlo non c’è stato uno che l’ha fatto. Tu non l’hai salvato, nemmeno Andrea e Pierpaolo. Come pensi che si sia sentito? Una mer**. Ma è normale che sia così. Non siete sinceri, anche io da fuori ho visto così”.

Parlando, infine, con Stefania Orlando, la modella brasiliana ritiene che la modella italo-persiana non abbia fatto prevalere il cuore alla ragione:

“Sapendo le difficoltà di Tommaso, delle sue ansie, delle sue tristezze. Se le persone ci tenevano a lui avrebbero messo lui in finale. Questo per farlo stare più sereno e sapendo anche dei suoi momenti difficili passati qui dentro”.