Gabriele Muccino ha rotto il silenzio in merito alle critiche ricevute dai Maneskin dopo il loro concerto al Circo Massimo.

I Maneskin hanno portato oltre 70mila persone al Circo Massimo di Roma, dove si sono esibiti il 9 luglio. Nonostante il successo acquisito dalla band nell’ultimo anno, sui social non sono mancate critiche nei loro confronti e in queste ore il regista Gabriele Muccino ha preso le loro difese attraverso i social. “This is Måneskin. Il resto lo avete già capito. Se non l’avete ancora capito, lo capirete. Vent’anni e tutta la vita da prendere a morsi. Torni a casa ripensando ai tuoi, di vent’anni. E a quanto questi quattro ragazzi siano bravi, puri, speciali, senza pelle e le spalle già così forti. Grande spettacolo, grandi loro”, ha scritto il regista elogiando il talento della giovane band romana.

Maneskin
Maneskin

Critiche ai Maneskin: interviene Gabriele Muccino

Gabriele Muccino ha scritto alcuni messaggi sui social in difesa dei Maneskin dopo che, in queste ore, molti hanno messo in dubbio il talento della giovane band romana che ha trionfato a Sanremo e all’Eurovision un anno fa. “Immenso Era Morrison, Jim. Abbiamo la memoria corta”, ha scritto un utente sui social a cui Muccino ha risposto: “Abbiamo che ce rode tanto quando abbiamo davanti il talento di altri per noi inarrivabile. Diamogli un nome”.

Al concerto della band al Circo Massimo erano presenti anche dei loro fan di fama internazionale, come Angelina Jolie (in compagnia di sua figlia Shiloh).

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 11-07-2022


Laura Pausini, la dedica speciale alla sua famiglia: “Alla nostra vacanza fatta di tramonti e abbracci”

Soleil Sorge: lo sfogo contro i vip che non sono stati invitati al suo compleanno