I Coma Cose sono un duo di cantanti in gara al Festival di Sanremo 2021 con la canzone Fiamme negli occhi. Chi sono? Al secolo Fausto “Lama” Zanardelli e Francesca “California” Mesiano, sono nati artisticamente a Milano nel 2017. Da quel momento a oggi sono seguiti tanti successi, come “Mancarsi“, “Post concerto“, “Anima Lattina“. Questa sarà la loro prima volta sul palco del Teatro Ariston.

Sì, sono anche un duo nella vita: infatti i due stanno insieme. Si definiscono una coppia atipica e strampalata. Fausto e Francesca erano commessi nello stesso negozio: lì hanno costurito un bel feeling. Nello stesso periodo lui era riuscito a firmare un contratto con una major, poi non portato a termine: “Avevo finito i soldi e perso la voglia”. Così sono tornati a lavorare insieme, in un negozio di Porta Ticinese a Milano: “Lei mi spronava a continuare con la musica, mi presentava amiche che avrebbero potuto collaborare, ma alla fine i provini con la sua voce erano meglio”.

Perché si chiamano Coma Cose? “Coma voleva essere un nome provocatorio riferito ad un momento storico e sociale in cui bisogna un po’ svegliarsi. Inoltre richiama anche l’immaginario più classico dell’hangover, il coma post- serata“, hanno spiegato.

Qualche curiosità su di loro. California ha 30 anni, è nata a Pordenone, si è diplomata a Milano in scenografia e ha persino lavorato come falegname. Lei ha un passato come deejay. Lama è bresciano, classe 1981, già famoso anche come Edipo. Hanno un tatuaggio condiviso sulla coscia (qui la foto), un omaggio al film “Non ci resta che piangere”, pellicola del 1984 diretto e interpretato da Massimo Troisi e Roberto Benigni. “Volevamo qualcosa che ci unisse per sempre, vada come vada“.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto