Amici 20, il padre di Samuele Barbetta contro i “leoni da tastiera”: “Mi vergogno per voi”

Il padre di Samuele Barbetta, uno dei ballerini del serale di Amici 20, si è scagliato duramente contro gli haters di suo figlio.

Samuele Barbetta è uno dei protagonisti del serale di Amici 20, il talent show di Maria De Filippi, in onda ogni sabato sera su Canale 5.

Il ballerino 23enne proveniente da Padova fa parte della squadra capitata da Veronica Peparini e Anna Pettinelli.

Come abbiamo visto nel corso dell’ultima settimana, nei daytime di Amici, Alessandra Celentano, dopo essere riuscita nell’intento di far eliminare Rosa Di Grazia e Martina Miliddi, ha puntato il mirino proprio contro Samuele, criticando la sua scarsa versatilità su stili di danza che non gli appartengono.

La Celentano ha anche accusato la conduttrice, Maria De Filippi, di tenere il ballerino sotto una campagna di vetro, facendolo improvvisare spesso, un’iniziativa appoggiata dalla stessa Peparini.

Il pensiero di Alessandra Celentano è stato sottoscritto da alcuni telespettatori di Amici. Qualcuno, però, deve aver esagerato con i toni e con i contenuti perché il padre di Samuele Barbetta, il signor Angelo, si è arrabbiato, leggendo alcuni commenti.

Angelo Barbetta, quindi, ha deciso di replicare duramente ai “leoni di tastiera” con il seguente messaggio:

Ora che sono uscite Martina e Rosa, leoni da tastiera, offendete Samuele. Non vi resta altro da fare, ma che vita avete? Persone adulte con un cervello da gallina e mi scuso se offendo la povera gallina. Vorrei vedere se fosse vostro figlio ad essere sempre preso di mira. Imparare l’educazione e l’umiltà e commentate con più riguardo e serietà. Mi vergogno io per tutti voi. Non sono questi i problemi dove sfogare la vostra rabbia bensì altri. Un cordiale saluto e un abbraccio immenso a chi sostiene Samuele.

Ultime notizie su Amici di Maria de Filippi

Tutto su Amici di Maria de Filippi →