Durante la sua permanenza nella casa del ‘Grande Fratello Vip 6’, Sophie Codegoni ha raccontato, per la prima volta, un episodio molto doloroso della sua vita che ha colpito la sua famiglia, in particolare mamma Valeria Pasciuti.

[ghshortpost id=238090 title=”Grande Fratello Vip 6, Sophie Codegoni contro Matteo Ranieri: “Non penso venga qui”” layout=”post_inside”]

La donna, infatti, qualche tempo fa, è stata vittima di un amore violento: il compagno le ha alzato le mani in un’occasione pubblica davanti ad altre persone. L’ex tronista di ‘Uomini e Donne’ ha vissuto questa violenza in maniera assai straziante tanto da perdere la fiducia negli uomini. Ha, però, instaurato un legame assai speciale con una delle persone più importanti della sua vita:

E’ la mia migliore amica, la mia età, la mia spalla, la mia confidente. E’ veramente tutto. Vivo per lei, vive per me. Abbiamo una complicità unica. Ci capiamo con uno sguardo. Anche questi brutti episodi ci hanno aiutato ad essere quello che siamo oggi. E adesso siamo una forza.

Questo brutale gesto è avvenuto due mesi prima della sua partecipazione al programma di Maria De Filippi:

Stavo cercando l’amore in un momento in cui l’amore aveva rovinato la mia vita. Ci credo tanto. Ci ho creduto lì. Ho detto: ‘Ho paura degli uomini’. Nessuno in quel momento mi capiva, non volevo farmi capire. Ho fatto tanto fatica. Quei 400 ragazzi che ho respinto… il motivo è stato anche per quello.

L’influencer, stasera, ha avuto modo di abbracciare simbolicamente la mamma:

Le mani fanno male… ma chi lo fa sta peggio. Denunciate, non abbiate paura, non nascondetevi.

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 28-09-2021


Francesca Cipriani replica al “Che ridicola” di Tina Cipollari: “Non è lei”

Grande Fratello VIP 6, Rita Rusic contro Adriana Volpe: “Odiosa”