Serena Enardu vittima di attacchi: auto incendiata per la seconda volta in pochi mesi

Serena Enardu vittima di un piromane per la seconda volta in pochi mesi. La fidanzata di Pago ha subito un secondo attacco: aiuto in fiamme

Un altro incidente di percorso nella vita di Serena Enardu, al momento nuovamente fidanzata non più ex del cantante Pago. La giovane di origini sarde avrebbe subito l’incendio della sua automobile per la seconda volta in pochissimi mesi soltanto. Dalle prime ricerche, pare proprio che anche questo sia stato un atto doloso, probabilmente di sfida nei confronti della gemella stessa.

Ma andiamo con calma. Il fattaccio è accaduto proprio di fronte all’abitazione di Serena Enardu e di sera, alle ore 22:30 circa. Come riportato dall’agenzia ANSA, proprio in quel momento la macchina dell’influencer sarebbe stata cosparsa di liquido infiammabile e poi data a fuoco. A dare l’allarme alcuni vicini di casa di Serena, che hanno notato le fiamme e hanno immediatamente allertato i Vigili del Fuoco. Per fortuna nessun ferito, visto che le autovetture possono anche esplodere arrivate ad un certo momento dalla combustione, ma semplicemente molti danni per la ex Temptation Island e Grande Fratello, che ora dovrà nuovamente assicurarsi una macchina nuova.

Come forse ricorderete, non è la prima volta purtroppo che l’auto di Serena Enardu viene incendiata. Il primo episodio in tal senso è accaduto soltanto pochi mesi fa, a fine agosto. Anche in quell’occasione qualcuno, dati alla mano, aveva versato del liquido infiammabile sull’autovettura di Serena dandole fuoco. Inizialmente si era pensato ad un gesto di ritorsione a seguite delle polemiche scaturite per la famosa Torta di compleanno con la Svastica. Ma il dubbio rimane, invece, stavolta. Chi avrà dato fuoco alla macchina di Serena? E soprattutto, perché? Evidentemente un criminale che non ha compreso la gravità, anche penale, del suo gesto.

Dal canto suo Serena si è già sfogata su Instagram:

“Volevo dirvi che io e Tommaso stiamo bene e che quello che è successo mi lascia ovviamente senza parole. Sono consapevole che il mondo sia fatto di persone belle e persone brutte. Ogni tanto si devono fare i conti con le persone ignobili, meschine. Chi deve fare le indagini le sta facendo”.

Insomma, niente di particolarmente preoccupante per lei che aggiunge: “Questa è un’altra che si supera e senza grandi problemi”. Poi l’annuncio: “Se qualcuno dei miei vicini ha le telecamere vorrei che lasciasse anche in forma anonima le registrazioni al Comando di Polizia”.

Si scoprirà mai chi ha dato fuoco stavolta alla sua auto?

I Video di Gossip Blog