Attraverso alcune stories via social Selvaggia Lucarelli si è scagliata contro il conduttore Alfonso Signorini e il suo programma di punta, il GF Vip 6.

Selvaggia Lucarelli non nutre una particolare simpatia per i programmi Mediaset e sui social ha scritto una frecciatina infuocata contro uno dei programmi di punta della rete, ossia il Grande Fratello Vip condotto da Alfonso Signorini.

“Alfonso Signorini ha trasformato un reality in cui si discuteva delle dinamiche tra i concorrenti in un reality in cui si discute delle dinamiche tra lui, gli autori e, in ultimo, i concorrenti. Non conta più quello che succede nella Casa ma chi condannerà o assolverà con la sua doppia morale Signorini nella Casa”, ha scritto la giornalista, che nei giorni scorsi si era scagliata contro Katia Ricciarelli.

Selvaggia Lucarelli contro Katia Ricciarelli

Non è la prima volta che Selvaggia Lucarelli si scaglia pubblicamente contro alcuni dei volti presenti nella casa del GF Vip e nei giorni scorsi la giornalista ha preso di mira Katia Ricciarelli (con cui, nel 2006, aveva preso parte a La Fattoria). Le frasi a sfondo razzista indirizzate dalla cantante lirica a Lulù Hailé Selassié hanno generato un putiferio, e a tal proposito la Lucarelli ha scritto: “Me la ricordo bene la Ricciarelli. Prepotente, misogina, civettuola con gli uomini e ostile con le donne. La mandai spesso a quel paese, tra i pochi che non la temevano. Tra sue le perle: mi invitò a fare la madre anziché cercare di far carriera. Erano altri tempi, nessuno si indignò. Alla fine io in effetti abbandonando mio figlio sul ciglio dell’autostrada un po’ di carriera l’ho fatta. Lei 16 anni dopo è al GF. E non mi sembra cambiata un granchè. Peccato. Perché in qualche raro, rarissimo momento quella sua durezza crudele faceva anche tenerezza”.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 11-01-2022


David Sassoli, lo sfogo di Pierluigi Diaco: “Ai no vax toglierei i social a vita”

Al Bano e la figlia scomparsa: “Parlare di Ylenia mi fa male”