Pierluigi Diaco si è scagliato via social contro i no-vax che, in queste ore, hanno messo in giro la notizia – infondata – in merito a una presunta vaccinazione fatta da David Sassoli poco prima di morire.

Il presidente del Parlamento europeo David Sassoli si è spento a 65 anni a causa di un grave disfunzione del sistema immunitario. La notizia è stata rilanciata da alcuni esponenti anti-vaccinisti che hanno messo in giro la voce – completamente falsa – riguardante il fatto che Sassoli fosse morto per una presunta vaccinazione anti-Covid.

La notizia è stata smentita dalle fonti vicine al giornalista e presidente del Parlamento europeo e il conduttore Pierluigi Diaco, che aveva per lui un rapporto di profonda stima, si è sfogato via social scrivendo: “Chi, come coloro che si definiscono no vax, passa gran parte del tempo collegato ai propri account, per alimentare fake news, bufale, commenti livorosi, tifoserie e attacchi personali, oggi ha toccato il tasso più alto di disumanità commentando la scomparsa di un gentiluomo del giornalismo e della politica italiana come David Sassoli”, ha scritto, e ancora: “È vergognoso e inaccettabile che a questi sciacalli venga ancora consentito di potersi esprimere liberamente sulla rete: gli andrebbe vietato a vita di poter accedere ai canali social e alle piattaforme digitali”.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 11-01-2022


Giulia Stabile festeggia il compleanno di Sangiovanni: “Sempre insieme”

Selvaggia Lucarelli contro Alfonso Signorini: “Ha trasformato il GF Vip”