Principe Filippo è morto

Il Principe Filippo, duca di Edimburgo, marito della Regina Elisabetta II, è morto oggi 9 aprile 2021 a 99 anni: l’annuncio ufficiale

E’ morto, oggi, nel castello di Windsor, il principe Filippo di Edimburgo, consorte della Regina Elisabetta. L’ufficialità è stata data dagli organi di stampa ufficiali di Buckingham Palace. Aveva 99 anni (a giugno avrebbe compiuto 100 anni). E’ stata una delle coppie più longeve della monarchia inglese con 62 anni e 71 giorni di matrimonio.

Nel 2017, i due coniugi hanno festeggiato 70 anni di matrimonio. Hanno avuto quattro figli: Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo, otto nipoti e 10 pronipoti.

È con profondo dolore che Sua Maestà la Regina ha annunciato la morte del suo amato marito, Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo. Sua Altezza Reale è morto pacificamente questa mattina al Castello di Windsor. La famiglia reale si unisce a persone di tutto il mondo in lutto per la sua perdita.

Principe di Grecia e Danimarca, Filippo ha conosciuto la sovrana inglese nel 1939 intrecciando una fitta corrispondenza epistolare durante il secondo conflitto mondiale (in cui lui era a servizio della marina navale inglese). Fino al fidanzamento ufficiale nel 1946 convolato, un anno dopo, in una cerimonia nuziale celebrata il 20 novembre 1947.

Sempre un passo indietro rispetto alla moglie, prima delle nozze, Filippo rinunciò ai titoli nobiliari greci e danesi per amore.

Qualche settimana fa, era stato ricoverato in ospedale per un’infezione. Dopo aver subito un delicato intervento al cuore, il principe consorte è stato dimesso, 15 giorni dopo, facendo ritorno nella residenza reale.

Oltre agli attributi regali, Filippo è stato anche patrono di una serie di organizzazioni, ed è stato a capo delle Università di Cambridge e di Edimburgo. Ha affiancato la regina nei viaggi ufficiali nel Commonwealth.

Le condoglianze del premier Boris Johnson

Qualche minuto fa, sono arrivate anche le condoglianze del premier, Boris Johnson:

Il principe Filippo si è guadagnato l’affetto di generazioni qui nel Regno Unito, nel Commonwealth e in tutto il mondo. I miei pensieri sono con la regina, la famiglia reale e il popolo britannico che come nazione si stringe insieme per piangere e ricordare la vita del principe Filippo.

I Video di Gossip Blog