Pamela Prati è tornata a parlare della scomparsa di suo nipote Alessio, morto un mese fa per un male incurabile e fulminante.

Pamela Prati ha voluto dedicare a suo nipote Alessio il suo brano Sale del Sud e nelle ultime ore la showgirl ha confessato a Chi il suo profondo dolore per la scomparsa dell’adorato nipote, figlio di sua sorella, e morto a 40 anni per un male incurabile. “Era un uomo meraviglioso, un padre eccezionale, un figlio esemplare, oltre che uno chef bravissimo”, ha dichiarato, e ancora: “In meno di un mese è volato in cielo per colpa di un brutto male che non ci ha dato nemmeno il tempo di capire cosa stesse accadendo (…) Mi chiamava sempre ‘zia bella’ e scherzando non mancava mai nel chiedermi se fosse lui il mio nipote preferito”.

https://www.instagram.com/p/Ce3Vdo0MYS5/?hl=it

Pamela Prati: la morte del nipote

La scomparsa di suo nipote Alessio ha profondamente toccato Pamela Prati, che per lui si sarebbe sentita come una seconda madre. La showgirl ha confessato che starebbe cercando di far avvicinare sua sorella a Roma (lei vive in Sardegna) e dividere con lei il dolore per la morte del figlio. In questi giorni Pamela Prati ha voluto dedicare proprio ad Alessio il suo nuovo brano, Sale del Sud. La canzone sarebbe per lei una dichiarazione d’amore per il nipote Alessio: “Non è qualcosa di naturale accetare che una madre seppellisca un figlio”, ha aggiunto l’ex stella del Bagaglino che, secondo indiscrezioni, sarà una delle concorrenti del GF Vip 7.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 27-07-2022


Stefano De Martino torna a parlare di Emma Marrone: “Il nostro amore di gioventù, che ricordo con affetto”

Tommaso Zorzi, insulti omofobi da una donna incinta: la replica