Dopo aver presenziato in studio, a Domenica Live, nel quale ha avuto un confronto con Biagio D’Anelli, Nicolò Zenga, figlio di Walter Zenga e fratello di Andrea, concorrente del GF Vip 5, ha concesso un’intervista al settimanale Oggi insieme alla madre Roberta Termali, conduttrice sportiva molto popolare soprattutto durante gli anni ’80 e ’90.

Come già scritto in apertura, Nicolò Zenga si è confrontato con Biagio D’Anelli dopo che quest’ultimo ha difeso pubblicamente il popolare allenatore ed ex portiere dell’Inter dalle accuse dei figli.

Al settimanale Oggi, Nicolò ha ribadito che, in 31 anni di vita, non è mai riuscito ad instaurare un rapporto vero con il padre:

In 31 anni, non sono mai riuscito a instaurare un rapporto con mio padre. Non è stato un papà, è stato un miraggio, una rincorsa costante… Di me e di Andrea, delle nostre passioni e delle nostre paure, non sa nulla.

Nelle successive dichiarazioni di Nicolò Zenga, che non avrebbe contatti con il padre da più di un anno, è più che tangibile il rammarico del 31enne in merito alla situazione creatasi:

Credo di sapere come si fa il padre. Mio padre mi ha dato un formidabile insegnamento “negativo”: io sarò il suo contrario.

Le dichiarazioni di Roberta Termali

Come già anticipato, anche Roberta Termali ha rilasciato una serie di dichiarazioni. La conduttrice ha dichiarato di aver fatto il possibile per favorire un sereno rapporto tra il suo ex marito e i loro figli ma tutto ciò non ha sortito gli effetti sperati:

Io ho sempre invitato i miei figli ad avere un rapporto con il padre e mi sono sempre adoperata perché si incontrassero: da Osimo, li portavo a Milano perché Walter, che li passava a prendere a casa dei miei genitori, li potesse vedere senza “scomodarsi”. Certo, a detta dei ragazzi, la qualità del tempo che passavano insieme non era eccezionale.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto