Per la prima volta Meghan Markle ha rivelato un episodio drammatico accaduto mentre si trovava in Africa per il suo royal tour, nel 2019.

Al podcast Archetypes Meghan Markle ha confessato per la prima volta che la stanza in cui si sarebbe dovuto trovare suo figlio, Archie Harrison (che all’epoca aveva pochi mesi), in Africa, sarebbe andata a fuoco. Il bambino si sarebbe salvato solo grazie a una fortuita circostanza e lei e Harry non sarebbero stati presenti per via dei loro impegni dovuti al royal tour del 2019. La tata del piccolo Archie – mentre nella sua stanza scoppiava un incendio – sarebbe scesa con il bambino in cucina per prendere uno snack.

“In quel lasso di tempo in cui è scesa per le scale la nursery ha preso fuoco. Non c’era un allarme antincendio. Qualcuno ha semplicemente sentito odore di fumo dal corridoio, è entrato e ha estinto le fiamme. Insomma lui doveva essere lì, a dormire”, ha confessato Meghan Markle, commuovendosi nel raccontare l’episodio.

Principe harry Meghan Markle
Principe harry Meghan Markle

Meghan Markle: l’incendio nella stanza di Archie

Per la prima volta l’ex duchessa Meghan Markle, oggi madre di due bambini, ha confessato che suo figlio Archie Harrison si sarebbe salvato da un incendio per via di una circostanza fortuita, quando aveva appena pochi mesi. Lei e Harry in quei tragici istanti erano impegnati con il loro royal tour in Africa, che non hanno potuto interrompere neanche a tragedia scongiurata. Meghan ha raccontato l’accaduto all’amica Serena Williams nel podcast Archetypes, dove ha trattenuto a stento le lacrime.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 24-08-2022


Angelina Jolie contro Brad Pitt: “Mi ha insultata e picchiata”

Meghan Markle: “Harry mi ha detto di aver perso suo padre”