Attraverso i social i Maneskin hanno annunciato ai loro fan di essersi visti costretti a rinviare alcune date del loro tour a causa dell’emergenza Coronavirus. La band si è detta molto dispiaciuta per questo secondo rinvio.

I Maneskin rinviato le date del tour

Attraverso un messaggio condiviso via social i Maneskin hanno annunciato di dover rimandare alcune delle loro prossime date nei palazzetti italiani. Resteranno invariate le date dei concerti all’aperto, ovvero quelle che si terranno il 28 aprile all’Arena di Verona, il 23 giugno allo stadio Teghil a Lignano Sabbiadoro e il 9 luglio al Circo Massimo di Roma.

“Siamo mortificati. Abbiamo lavorato molto per questo tour ed eravamo pronti a partire ma, sfortunatamente, negli ultimi giorni abbiamo ricevuto delle brutte notizie riguardo la capienza dei vari locali. Non possiamo garantire tutti i concerti perché ogni paese ha le proprie regole e dobbiamo necessariamente attenerci a queste per poter svolgere i nostri live in totale sicurezza per tutti”, hanno fatto sapere i membri della band, che avevano già rinviato alcune delle loro date lo scorso ottobre.

I Maneskin a Sanremo

Intanto i fan della band potranno consolarsi tra alcune settimane, quando vedranno la band sul palco dell’Ariston. Dopo la vittoria dello scorso anno infatti Amadeus ha fortemente voluto il gruppo anche in questa nuova edizione del Festival di Sanremo, a cui presenzieranno in qualità di ospiti.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 25-01-2022


Gigi D’Alessio papà per la quinta volta: è nato il figlio di Denise Esposito

Paolo Brosio sbotta con Barbara D’Urso: “Non invitarmi più!”