Ludovica Valli è finita nel mirino degli haters per via del seggiolone da lei acquistato da Ikea per sua figlia Anastasia.

Sui social in queste ore in tanti hanno notato che Ludovica Valli usi un comunissimo seggiolone Ikea per sua figlia Anastasia. L’influencer è stata quindi presa da mira dagli haters, secondo cui con la sua disponibilità economica avrebbe potuto comprare un seggiolone migliore e più costoso. Lei stessa ha replicato ai detrattori scrivendo:

“Uno sta bene economicamente e quindi deve buttare via i soldi in cose che non servono solo perché costano di più? Quindi uno non può vere un seggiolone da 30 euro? Davvero non capisco, queste cose mi mandano giù di testa. Oltretutto, che siano 10€ o 100€ diamo valore ai soldi che ci guagagniamo. Perlomeno io sono cresciuta così. Star bene economicamente non significa spendere più soldi”. 

Ludovica Valli
Ludovica Valli

Ludovica Valli: polemiche per il seggiolone

Ludovica Valli è stata travolta dalle polemiche sui social per via del seggiolone da lei acquistato da Ikea per sua figlia Anastasia, e il cui valore commerciale non supererebbe i 30 euro.

“Con tutti i soldi che hai usi il seggiolone da 30€ dell’Ikea?”, ha scritto uno degli utenti in un messaggio indirizzato all’influencer, che ha replicato spiegando come il fatto di vivere nell’agiatezza non significhi dover buttare i propri soldi laddove non sia necessario. Ludovica ha anche scritto che, per lei, quello di Ikea sarebbe uno dei migliori seggioloni per bambini in commercio e che quindi non vedrebbe il motivo di acquistarne uno più caro.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 04-11-2022


Morgan torna a X Factor dopo aver detto: “Non ci andrei nemmeno come ospite”

Michele Bravi ha inviato foto osé a un attore di Hollywood: “Diventa un caos se ne parlo!”