Lory Del Santo: “Non ho mai amato le gabbie d’oro. Trump è l’unico rimpianto che ho”

Lory Del Santo a Oggi è un altro giorno: “Non amo dover stare in una gabbia d’oro solo per dire che è d’oro. Trump l’unico rimpianto. Sposarmi? No”

L’amore è una distrazione. A me capitavano tutti con abbastanza soldi, ma amo la libertà, non amo dover stare in una gabbia d’oro solo per dire che è d’oro”. Pensieri e parole di Lory Del Santo, intervenuta martedì a Oggi è un altro giorno. “Essere in prigione solo per denaro mi sembrava una vita poco onorevole”, ha detto la showgirl parlando delle sue passate relazioni con uomini ricchi.

Immancabile il riferimento a Donald Trump, che la Del Santo ha incrociato per ben tre volte. Il flirt però non c’è mai stato.

“Io sono una fedele, sembrerà strano, non avevo chiuso la relazione con un maledetto con cui stavo. Trump mi invitò in un momento in cui non era ancora finita con l’altro uomo. E’ l’unico rimpianto che ho. E’ un uomo simpatico, intelligente e molto sveglio. Ha un grande fascino e sa come ottenere ciò che vuole”.

Il presente è invece rappresentato da Marco Cucolo, ragazzo quasi trentenne e molto più giovane di lei: “Sposarmi? No. Il matrimonio è un contratto e quando c’è un contratto lo vuoi distruggere. Se non c’è niente vai avanti”.

La Del Santo ha infine ricordato la sua giovinezza:

“Io penso che una persona per essere veramente forte non deve avere bisogno di nessuno. Non ho mai avuto bisogno di nessuno. Le altre persone ti mettono l’asticella più in alto, ti dicono di fare di più, non le fai mai felici. Io ero forte perché non dovevo niente a nessuno”.

I Video di Gossip Blog