Laura Pausini ha svelato alcuni retroscena sulla sua vita: dalle nozze saltate con Paolo Carta al motivo per cui ha gioito per la mancata vittoria dell’Oscar.

Laura Pausini e Paolo Carta avrebbero dovuto sposarsi durante il 2021 ma poi, a causa dell’emergenza Coronavirus, i due hanno deciso di rinviare i fiori d’arancio a data da destinarsi. “Dobbiamo scegliere un’altra data”, ha dichiarato la cantante a Vanity Fair, a cui ha svelato anche i motivi per cui avrebbe “gioito” per la sua mancata vittoria agli Oscar.

Laura Pausini
Laura Pausini

Laura Pausini: la confessione

Laura Pausini ha rivelato di aver tirato un sospiro di sollievo per non aver vinto l’Oscar 2021, così da poter dare una lezione di vita a sua figlia Paola, nata dall’amore per il compagno musicista Paolo Carta (con cui l’amore procederebbe a gonfie vele e con cui lei sarebbe intenzionata a convolare a nozze).

“Dopo il Golden Globe, con l’Italia in ginocchio per il Covid, mia figlia mi ha detto: “Non sono brava come te!”. La paura di essere troppo ingombrante per lei è esplosa. Ho sperato davvero di non vincere l’Oscar, e quando è successo ho gioito, mentre Diane Warren, l’autrice di Io sì (Seen), seduta al tavolo lì con me, si è arrabbiata, non capiva. Era l’unico modo per poter insegnare a Paola il fallimento e aggiungerlo ai messaggi di Piacere di conoscerti”, ha dichiarato la cantante a Vanity Fair. Oggi lei e la sua bambina hanno uno splendido rapporto e in questo modo la cantante ha voluto impartirle un’importante lezione sul “fallimento”.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 06-04-2022


Piero Sonaglia morto durante una partita di calcetto: aperta un’inchiesta

Belen Rodriguez e Stefano De Martino: l’ultimatum e la famiglia allargata