La moglie di Matteo Viviani si è pubblicamente scagliata contro Selvaggia Lucarelli dopo le accuse da lei rivolte contro Le Iene.

Ludmilla Radchenko, moglie di Matteo Viviani, ha pubblicamente attaccato Selvaggia Lucarelli per l’editoriale di Domani in cui la giornalista affermava che quello usato dalle Iene fosse un metodo pericoloso (anche a causa del suicidio dell’uomo di Forlì accusato di cat fishing).
“Cara Selvaggia Lucarelli, non vedevi l’ora di rovesciare una secchiata di med*a su mio marito, vero? Ecco, è arrivata la tua occasione, il tuo momento, finalmente qualcuno parla di te! Tanto è questo il tuo pane, tu vivi di questo, altrimenti il tuo “personaggio squallido” non avrebbe nessun senso”,
ha scritto Ludmilla via social. La replica della giornalista non si è fatta attendere.

La moglie di Matteo Viviani contro Selvaggia Lucarelli

Ludmilla Radchenko, ex volto tv e oggi pittrice, ha pubblicamente attaccato Selvaggia Lucarelli per via di quanto da lei insinuato sul conto di suo marito, Matteo Viviani, e sul “metodo” delle Iene. La giornalista ha replicato via social affermando che la stessa Ludmilla, prima di gettare accuse contro di lei, l’avrebbe invitata ad alcune delle sue mostre.

“Ciao Ludmilla, ma se sono tutte queste cose brutte (magari lo deciderà un giudice eh), perché mi inviti alle tue mostre dicendomi che avresti piacere al di là degli scontri con tuo marito?”, ha scritto Selvaggia Lucarelli. In queste ore Matteo Viviani e la produzione delle Iene hanno replicato a quanto affermato dalla Lucarelli e da numerosi utenti che hanno fatto le stesse osservazioni via social.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 09-11-2022


Chiara Ferragni, visita privata al museo con i figli, scatta la bufera: “Le altre mamme restano fuori”

Eva Grimaldi: “Amavo Roberto Benigni, e lui amava me”