Ida Platano ha confessato alcuni retroscena sulla sua vita privata e sulla sua carriera prima dell’approdo a Uomini e Donne.

Oggi Ida Platano è una delle protagoniste di punta a Uomini e Donne e secondo indiscrezioni sarà lei a sostituire l’opinionista Tina Cipollari quando andrà in pensione. Al magazine del dating show che l’ha resa famosa in tutta italia, Ida ha rivelato quanto la sua vita sia cambiata da quando era una comune sciampista:

“La determinazione mi ha portato dove sono, ma non è stato facile. Ora sono di espandere la mia attività”, ha ammesso, e ancora: “Quando abitavo ancora a Palermo ho iniziato a lavorare per una coppia di parrucchieri che avevano un salone dedicato sia agli uomini che alle donne. Non avendo esperienza, per i primi tempi mi limitavo a fare gli shampoo e a spazzare per terra. Il proprietario di questo salone è poi diventato il mio maestro: è stato lui a darmi l’input di buttarmi nel mondo del lavoro perché mi vedeva appassionata…”.

Ida Platano: la carriera di sciampista e il successo

Oggi Ida Platano è una delle protagonista indiscusse di Uomini e Donne e possiede un suo salone da parrucchiera ma, il suo sogno, sarebbe quello di ampliare ulteriormente la sua attività. Secondo i rumor in circolazione l’ex compagna di Riccardo Guarnieri potrebbe ottenere ulteriore successo anche in tv: la produzione di UeD infatti, secondo i rumor in circolazione, avrebbe pensato a lei per il ruolo di opinionista quando Tina Cipollari andrà in pensione.

Sulla vicenda non sono emerse conferme ma, in tanti, sono curiosi di saperne di più. Nelle ultime puntate del programma intanto Ida ha avuto un acceso confronto con il suo ex, Riccardo Guarnieri, e la liaison tra i due non sembrano ancora aver trovato il suo epilogo.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 21-11-2022


Soleil Sorge a letto col fidanzato di una ragazza che l’aveva insultata: “Poi le ho mandato una foto”

Selvaggia Lucarelli e la morte della madre: “Non accetto critiche per come vivo il mio dolore”