Matilde Brandi, intervistata da SuperGuidaTv, a poche settimane dalla sua uscita dalla casa del ‘Grande Fratello Vip’, ha cercato di ristabilire l’ordine della sua amicizia con Stefania Orlando, il cui rapporto si è incrinato durante la partecipazione al reality show di Canale 5:

“Io sono mai stata aggressiva con Stefania? All’inizio Tommaso dormiva con Stefania poi si è dovuto trasferire nella camera con Francesco perché aveva avuto un problema di salute. In quella camera non ci voleva dormire nessuno e alla fine ci siamo ritrovate insieme io, Stefania, Maria Teresa e Guenda. Quando Stefania era andata in nomination era molto triste perché non voleva uscire. Da lì mi è venuta l’idea di Wilma e Iside perché sapevo che avrebbe potuto far sorridere e portare un po’ di leggerezza. Stefania si è avvicinata a Tommaso perché ha capito che gli conveniva stare nelle sue grazie. Per questo non posso essere definita una stratega visto che ho litigato proprio con chi non dovevo farlo. La miccia è esplosa quando Stefania ha messo in dubbio il fatto che io avessi detto a Maria Teresa di litigare per finta. Ho pianto tantissimo e in quel momento Dayane mi è stata vicino. Mi sarei aspettata che Stefania alzasse la voce contro Tommaso e prendesse le mie parti considerando che sono sua amica. Il suo errore sta nel fatto di non aver dato ascolto e non aver creduto ad un’amica”.

Il chiarimento con Stefania Orlando

La showgirl, al momento, però, non esclude che con l’amica possa confrontarsi fuori dal loft di Cinecittà una volta terminato il gioco:

“Io spero che rimanga nella casa il più a lungo possibile. I miei attacchi sono costruttivi. Non è neanche sbagliato preferire il gioco all’amicizia. In seguito a questa esperienza ho aperto gli occhi su tante persone e su tante amicizie. Io difendo un’amica nel bene e nel male e non la lascio quando è in difficoltà. Ho difeso Adua per esempio quanti tutti le davano contro”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Leggi tutto