Ginevra Lamborghini si è scagliata contro Sonia Bruganelli, che al GF Vip l’ha zittita per via dei suoi presunti guadagni da capogiro.

Al GF Vip 7 Ginevra Lamborghini, ereditiera della famosa casa automobilistica Lamborghini, ha replicato contro l’opinionista Sonia Bruganelli che, in queste ore, l’ha messa a tacere in merito alla discussione da lei avuta con Giaele De Donà, da lei accusata di dare uno schiaffo agli italiani con i suoi sfoggi di lusso. A seguire Ginevra si è sfogata affermando che i suoi guadagni sarebbero simili a quelli di una qualsiasi altra dipendente nella sua stessa posizione: “Questa (Sonia Bruganelli, ndr) che mi dice che non posso parlare per la famiglia ricca dalla quale vengo. Lavoro tutti i giorni nell’azienda! Io ho lo stipendio classico di una dipendente normale! Prendo 1250 Euro al mese e non mi vergogno di dirlo. Di cui poi 200 mi andavano via in tasse tra l’altro”, ha tuonato.

Ginevra Lamborghini
Ginevra Lamborghini

Ginevra Lamborghini: lo sfogo per i guadagni

Ginevra Lamborghini non ha apprezzato le parole di Sonia Bruganelli nei suoi confronti e quando l’opinionista ha fatto notare che probabilmente lei e Giaele abbiano uno stile di vita simile, si è sfogata con gli altri concorrenti. “Non mi posso permettere tante cose e nemmeno di guidare la Lamborghini, il pieno costa 120 Euro se non di più. Non spreco e sto attenta ai soldi”, ha precisato l’ereditiera, sorella di Elettra Lamborghini. In tanti si chiedono se quanto da lei affermato sia vero visto che sua sorella (con cui Ginevra non parla da anni) ha partecipato persino al reality show Riccanza, mettendo in mostra la sua vita agiata e i suoi lussi sfrenati.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 30-09-2022


Marco Bellavia in lacrime al GF Vip: il web insorge

Levante, il cambio look è estremo: la foto con i capelli arancioni