Eva Grimaldi e Imma Battaglia hanno annunciato di voler intraprendere un percorso d’affido per un bambino.

Pur non potendo adottare formalmente un bambino, Eva Grimaldi e sua moglie Imma Battaglia si sono decise a intraprendere un percorso d’affido.

“Io e Imma ci siamo guardate negli occhi e ci siamo dette, perché non diventiamo mamme affidatarie?“, ha confessato Eva Grimaldi a Pomeriggio 5 da Barbara d’Urso, e ancora: “Non si può dire genitori perché la legge purtroppo ancora non c’è, ma dare amore, istruzione ad una bambina, ad una mamma con una bambina, italiana, che è pieno. Si comincia così, un percorso talmente sottile e difficile che bisogna stare attenti e guardarci negli occhi. Io e Imma siamo una coppia di fatto, stiamo insieme da 11 anni”, ha svelato l’attrice.

Eva Grimaldi
Eva Grimaldi

Eva Grimaldi e Imma Battaglia: l’affido

A 3 anni dalle loro nozze, Eva Grimaldi e Imma Battaglia si sono decise a mettere sù famiglia: l’attrice, ospite a Pomeriggio Cinque, ha confessato che lei e l’attivista starebbero per intraprendere un percorso d’affido (visto che la legge non permette loro di adottare formalmente). Come loro anche altre vip hanno intrapreso questo percorso: tra loro anche Simona Ventura (che ha avuto in affido sua figlia Caterina prima di adottarla) e Maria De Filippi.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 18-02-2022


Kikò Nalli contro Ambra Lombardo: “Cancellata, non voglio sapere nulla di lei”

Raffaella Fico: “Ecco perché sono sparita dal GF Vip”