Donatella Rettore ha sparato a zero contro alcuni dei cantanti che erano come lei al Festival di Sanremo 2022.

Intervistata da Il Messaggero Donatella Rettore ha fatto uso della sua famosa schiettezza nell’esprimere la sua opinione su alcuni degli artisti che erano con lei a Sanremo 2022. Tra questi Achille Lauro, contro cui la cantante ha detto:

“Achille Lauro si auto-battezza in diretta tv? I tempi sono cambiati e ogni stagione ha i suoi frutti. Come sono quelli di oggi rispetto al passato? Direi peggiori. Achille Lauro non lo reputo neppure un cantautore: può fare film, quadri in cui si trafigge. Invece trovo che Emma sia una grande cantante e una grande donna: peccato sia servita male dagli autori che scrivono per lei.”

Donatella Rettore
Donatella Rettore

Donatella Rettore contro Achille Lauro e Irama

Donatella Rettore non è certo tipa da mandarle a dire e infatti durante la sua intervista a Il Messaggero la celebre cantante ha scagliato frecciatine infuocate sui suoi colleghi di Sanremo 2022. Mentre su Achille Lauro il suo giudizio è stato a dir poco impietoso, sul conto di Irama ha affermato: “Quello là Come si chiama? Si è presentato sul palco indossando una rete da pesca. Esatto, lui, Irama. È stato bravo: ma come si era conciato?!”.

I due cantanti replicheranno alle parole del celebre volto della musica italiana?

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 14-03-2022


Miriana Trevisan e Biagio D’Anelli, lo scontro: “I soldi del Monopoli sono più veri”

Levante, la prima foto con la figlia: “Rispondiamo con la vita e il futuro”