Il rapper Caparezza ha confessato di essere costretto a fermarsi a causa del suo acufene e della sua ipoacusia.

Caparezza soffre di alcuni gravi disturbi dell’udito e per questo, all’inizio del suo nuovo tour estivo, il rapper è stato costretto ad ammettere che si dovrà fermare. “Faccio questi venti concerti e mi fermo. Non posso rischiare troppo”, ha confessato a Il Resto del Carlino, e ancora: “Soffrendo di acufene e ipoacusia non posso più fare lunghi giri di concerti come accadeva in passato. In questi sette anni di difficoltà ho incontrato tanti colleghi che m’hanno detto senti questo, fatti vedere da quello, io l’ho fatto ma non è cambiato alcunché. Così ho smesso di cercare cure miracolose per il mio deficit uditivo”.

Caparezza
Caparezza

Caparezza: la malattia

Caparezza soffre di acufene e ipoacusia, due disturbi dell’udito che, almeno per adesso, lo costringeranno a fermarsi e a non esibirsi nei live. La notizia ovviamente ha gettato nello sconforto i fan dell’artista, consapevoli del suo problema già da diverso tempo (lui stesso ne ha parlato nel brano Larsen, di Prisoner 709). Caparezza ha svelato a Il Resto del Carlino cosa farà una volta interrotti i suoi concerti: “Ho riacceso anche la passione mai sopita per il mondo dei fumetti. Ho seguito un corso di sceneggiatura che un giorno potrebbe dare i suoi frutti, se non in un volume grafico vero e proprio, magari in un lavoro musicale legato al pianeta della striscia disegnata”, ha dichiarato.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 24-06-2022


Oliviero Toscani: “La fotografa più importante? Chiara Ferragni. La seguono gli stupidi”

Chiara Ferragni mostra il lato B nel completo Swarovski, le critiche sui social: “Volgare”