La showgirl Antonella Elia si è raccontata senza filtri, dai drammi della sua vita privata al successo in tv.

Antonella Elia è rimasta orfana dei genitori quando era giovanissima: ha perso la madre a un anno e il padre quando aveva 14 anni (rimase vittima di un grave incidente stradale). Al Corriere della Sera la showgirl ha confessato come la severità di suo padre l’avrebbe spinta a intraprendere la sua carriera nel mondo dello spettacolo:

“Era un uomo severissimo. Non so se il fatto che non ci fosse mamma lo condizionasse in questo senso (la madre di Elia è morta quando lei aveva un anno), in parte anche perché era di Avellino ed era maturo quando nacqui. Non voleva assolutamente che frequentassi dei maschi. Provai ad andare ai boy scout ma mi tirò via anche da lì”, ha confessato la showgirl.

Antonella Elia
Antonella Elia

Antonella Elia: la morte del padre

Il padre di Antonella Elia, Enrico, è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale in cui ha perso la vita e in seguito la showgirl è stata cresciuta da una donna di nome Paola, che lei ha definito “la sua seconda mama”. Al Corriere della Sera la stessa Elia ha confessato i retroscena di quel periodo terribile in cui rimase orfana e, non senza difficoltà, decise d’intraprendere la carriera di showgirl.

“Ero sola, talmente tenuta al guinzaglio che non frequentavo altri bambini”, ha ammesso, e ancora: “Da bambina la mia passione più grande era il balletto. Sognavo la danza classica. Mio padre non me l’ha mai lasciata frequentare”.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 14-04-2022


Mario Balotelli è pronto a convolare a nozze? L’indiscrezione

Valentina Ferragni infiamma i social con la sua pole dance: la foto in intimo