Antonella Clerici: “Con Vittorio Garrone e Maelle è Natale tutti i giorni”

Il Natale 2020 di Antonella Clerici in compagnia del compagno Vittorio Garrone, la figlia Maelle ed un gruppo ristretto di familiari

Reduce dal successo di ‘The Voice Senior’, Antonella Clerici, intervistata dal settimanale ‘Chi’, in edicola oggi, ha svelato, per la prima volta, come trascorrerà questo Natale 2020 che, per moltissimi italiani, sarà lontano dai propri affetti:

“Con Vittorio e Maelle per me è Natale tutti i giorni, ho decorato tutta la casa perché per me questo periodo deve essere sempre una festa. E poi adoro il freddo, forse per contrasto con il mio spirito solare: amo il mare d’inverno, la Normandia, per me il Natale è la massima espressione di questo clima. La malinconia c’è sempre, fa parte di noi, ma, poi dobbiamo guardare avanti”.

La conduttrice tv, che passerà il 25 ad Arquata Scrivia (in provincia di Alessandria) anche con il papà e la sorella, non ha voluto rompere la tradizione degli altri anni puntando decisamente sull’austerità:

“Il nostro sarà un Natale ristretto: saremo io, Vittorio, Maelle, mio papà e mia sorella. I figli di Vittorio saranno dalla mamma, ma sono stati con noi durante il lockdown. Stiamo vivendo un incubo, ma c’è un lato buono: abbiamo capito quali sono i veri valori… Siamo fragili, non invincibili, dobbiamo ritrovarci nelle cose semplici”.

A distanza di tempo, la padrona di casa di ‘E’ sempre mezzogiorno’ non esclude la possibilità di sposarsi, convinta di aver trovato l’uomo della vita: “Mi sono sentita amata e protetta e non mi era mai capitato prima: qualunque cosa mi succeda lui c’è sempre, non è invidioso del mio successo mentre prima ero io a trainare, ero il motore di tutto. Oggi avverto una solidità intorno che mi permette di sentirmi leggera”.