Andrea Zenga, questa settimana in nomination con Mario Ermito, Giulia Salemi e Giacomo Urtis, nelle scorse ore, ha confidato, a Giacomo e Mario, di aver legato molto poco con i veterani della casa (Qui, il video):

Zenga: “Capisco che chi sta qui da più tempo ha più diritto di essere in paranoia, però quando dicono “Ah sono qui da 105 giorni” sembra che hanno fatto chissà che cosa, come se io arrivo e dico “Sono qui dentro, non ce la faccio più“, ma no dai. Sono andato in confessionale a fare due chiacchiere, a condividere un po’ di disagio… perché se ne parli con loro, sembra che hanno fatto tutto loro, è impossibile fare una chiacchierata con quelli che stanno qui da tre mesi!”

Il personal trainer ha confessato, inoltre, di voler restare in casa unicamente come esperienza di vita, senza alcuna aspettativa su un ipotetico futuro nel mondo dello spettacolo:

“A me non interessa fare televisione, mi rendo conto di non aver mai fatto niente qui dentro. Se mi dicessero resti altre due settimane senza puntata a me andrebbe bene. In due settimane non riesci a viverla a pieno, anche per il mio carattere…”

“Sono in nomination, potrei fare il pazzo per farmi vedere, ma non lo farò mai, non cambio per la nomination. Gli ultimi giorni ero proprio me stesso, oggi mi sento più come se fossi arrivato un po’ a galla e mi avessero subito ributtato giù e devo ricominciare dall’inizio”.

L’opinione di Mario Ermito su Andrea Zenga

L’attore, però, sembra non condividere le stesse idee di Andrea:

“Non capisco il tuo discorso, ci sta quello che dici: è un percorso che vuoi utilizzare per te stesso e vorresti anche togliere la puntata. Ma allora puoi fare un percorso anche con un gruppo vacanze, vai in una casa, nessuno ti vede ed è la stessa identica cosa”.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto