Gina Lollobrigida ha lasciato metà del suo patrimonio a Andrea Piazzolla, che ha però preso una decisione inaspettata.

Nelle scorse ore è stato aperto il testamento di Gina Lollobrigida ed è emerso che l’attrice abbia deciso di lasciare metà dei suoi beni all’ex assistente Andrea Piazzolla e metà a suo figlio, Milko Skofic. A sorpresa l’ex assistente della diva italiana ha però svelato a La vita in diretta che non intascherà un centesimo dell’eredità:

“Questi soldi confluiranno in un fondo, un trust. Gina ha designato una persona che tutti conoscono, che è Orazio Pagàni, una persona capacissima, sensibile, una persona onesta. Continuerò a imparare da qualcuno, senza di lui non saprei da dove iniziare. Sono grato a Gina per questo ruolo. La promessa che le faccio è che non la tradirò mai. La metà che ha lasciato a me desidero che sia messa a disposizione per i suoi desideri, quindi far conoscere l’arte”, ha confessato.

Gina Lollobrigida
Gina Lollobrigida

Andrea Piazzolla: la decisione sull’eredità

Andrea Piazzolla aveva un rapporto simbiotico con la diva Gina Lollobrigida e ha deciso di rispettare quelle che sarebbero state le volontà dell’attrice, istituendo un fondo per Orazio Pagani (grande amico e mentore artistico della diva). A La Vita in Diretta Piazzolla ha anche rivolto un appello a Milko Skofic, il figlio con cui sembra che Gina Lollobrigida non avesse un buon rapporto, e lo ha invitato a fare lo stesso:

Lei desiderava non lasciare nulla al figlio, la sua volontà è nota. Mi rivolgo al figlio, gli chiedo di rispettare la volontà della madre e di mettere anche la sua metà per onorare quello che ha fatto la madre. Glielo chiedo pubblicamente“, ha dichiarato.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 25-01-2023


Alba Parietti e il fidanzato, le liti: “Da principe azzurro si trasforma in…”

Belen Rodriguez: quel gesto di Stefano De Martino che fa sognare i fan