Alda D’Eusanio ha ricordato il suo passato in tv e si è sfogata per il suo progressivo allontanarsi dal piccolo schermo.

Dopo un lungo periodo di lontananza dalla tv e dopo esser stata cacciata dal GF Vip (a seguito delle frasi scandalo su Laura Pausini e suo marito, che le sono costate una denuncia) Alda D’Eusanio è tornata in tv – e per la precisione a Cesano Italia Tv – per presentare il suo spettacolo È nata una zucca. La conduttrice ha confessato a Roma Magazine il suo passato in Rai ed ha dichiarato che, a suo avviso, tutte le sue trasmissioni di successo le sarebbero state portate via.

“Che ricordi ho del mio passato televisivo? Un passato molto faticoso. Perché io ho fatto tanti programmi tv e poi me li portavano via tutti. Portavo al successo le trasmissioni e poi me le toglievano. Perché il mio successo nasce dopo Tangentopoli, era morto Bettino e tutti gli altri. Il mio successo arriva negli anni 90 quando ho condotto L’Italia in Diretta, che adesso è La Vita in Diretta, poi nel 2000 quando ho fatto Al Posto Tuo, Ricomincio da Te. E in tutti questi casi mi hanno tolto questi show. Non è che ho rabbia, ma è la storia della Rai, che è un ente politico”, ha dichiarato la conduttrice.

Alda D'Eusanio
Alda D’Eusanio

Alda D’Eusanio: il passato in tv

Alda D’Eusanio si è progressivamente allontanata dal piccolo schermo e, dopo lo scandalo al GF Vip, la conduttrice ha tuonato contro i vertici Mediaset, che non le avrebbero offerto ulteriori ingaggi di lavoro.

La conduttrice al momento è protagonista di una controversa causa legale contro la cantante Laura Pausini, che l’ha denunciata per alcune delle illazioni da lei pronunciate durante la sua partecipazione al Grande Fratello Vip. La vicenda avrà ulteriori sviluppi?

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 25-03-2022


Chiara Ferragni e la malattia di Fedez: “Come se il tempo si fosse fermato”

Vialli chiama Fedez, la risposta: “Una telefonata che non dimenticherò”