Protagonista indiscusso delle ultime edizioni del Festival di Sanremo, Achille Lauro ha confessato che non gli dispiacerebbe, in futuro, essere nominato come direttore artistico della kermesse.

Achille Lauro e il Festival di Sanremo 2022

Prima come concorrente e poi come co-conduttore, Achille Lauro ha senza dubbio segnato le ultime tre edizioni del Festival di Sanremo. Il celebre cantante ha confessato a FQ Magazine che, se uno domani dovessero proporglielo, non gli dispiacerebbe svolgere il ruolo di direttore artistico alla kermesse al posto di Amadeus. “Se me lo offrissero molto volentieri”, ha affermato. Quest’anno Achille Lauro sarà sul palco dell’Ariston con il suo brano, Domenica, e a tal proposito ha confessato di essere entusiasta di questa nuova partecipazione alla kermesse. “Sono molto felice del Sanremo di quest’anno perché è molto ‘giovane’ e soprattutto ci sono artisti che si sono aperti anche alla musica punk e sperimentale. Quindi sono fiducioso nelle nuove leve”, ha ammesso.

Nelle precedenti edizioni della kermesse il cantante aveva scandalizzato e sedotto il pubblico con i suoi look sopra le righe e con le sue performance artistiche. Riuscirà a compiere la stessa impresa anche quest’anno? In tanti sui social non vedono l’ora di saperne di più e sono in trepidante attesa.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 25-01-2022


Antonella Elia contro Alex Belli, Soleil e Delia Duran: “Farsa colossale”

Giuliano Sangiorgi è guarito dal Covid, l’abbraccio alla figlia: “Meraviglioso”