Laura Chiatti, protagonista dell’ultima copertina di ‘Chi’, in edicola questa settimana, ha parlato a lungo del primo incontro con il marito Marco Bocci, l’uomo che le ha stravolto letteralmente la vita e che le ha donato la gioia della maternità con l’arrivo dei piccoli Enea e Pablo:

“Quando incontri due occhi che ti pervadono l’anima non ce n’è per nessuno e poi mi piace il suo essere zingaro. A volte penso che mio marito sia così stropicciato solo per far piacere a me”

Per fare felice il papà dei suoi figli, in occasione del suo quarantesimo compleanno, gli ha regalato il casco originale di uno dei suoi miti di sempre, Ayrton Senna:

“Ho svolto una grande ricerca perché non ci capivo nulla. Mi sono affidata a veri intenditori e ho trovato un pezzo unico, da collezione. Mio marito è riservato, difficilmente esprime le proprie emozioni, ma l’ho visto piangere per la seconda volta nella mia vita: la prima è stata per la nascita dei nostri figli”

La Chiatti, infine, ha rivolto uno speciale augurio a Riccardo Scamarcio, che, nei prossimi mesi, diventerà papà per la prima volta. I due attori, che hanno girato diverse pellicole per il cinema e la tv, sono legati da un’amicizia ormai ventennale:

“Siamo come fratelli, ha un’anima profonda. Sono felice per lui, sarà un padre pazzesco”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto